Juve Stabia, Manniello: "Felice di aver lasciato la squadra in Serie C"

12.07.2018 23:54 di Redazione TuttoJuveStabia Twitter:   articolo letto 64 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it
Juve Stabia, Manniello: "Felice di aver lasciato la squadra in Serie C"

È un Franco Manniello particolarmente emozionato quello visto alla conferenza di presentazione del nuovo asset societario della Juve Stabia: "Ho iscritto la squadra, ma non avevo la possibilità di presentare la fideiussione. Ringrazio la nuova proprietà per essere intervenuta e per non aver lasciato scomparire il calcio a Castellammare. Mi hanno obbligato a rimanere in società con il 33%, li ringrazio e lo faccio volentieri, ma non avevo più la forza fisica e mentale per proseguire da solo. Adesso tornerò a fare il tifoso di questa squadra e potrò dedicarmi di più al mio lavoro ed alla mia famiglia. Ho fatto i salti mortali per fare in modo che la Juve Stabia potesse rimanere nel calcio professionistico. Dopo tanti successi, mi sarebbe dispiaciuto non raggiungere questo risultato. I progetti di questa società sono seri, lo dimostra che in pochi giorni hanno garantito la fideiussione, cosa che da solo non avrei potuto fare. Ci siamo salvati in calcio d'angolo. Ora spero che la città risponda e stia vicino alla squadra". La nuova società ha subito confermato Caserta come allenatore e Polito come direttore sportivo.