L'ex Juve Stabia Di Somma: "Mio futuro legato a Vigorito"

27.05.2015 13:09 di Michele Mastrobuoni   Vedi letture
Fonte: tmw
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
L'ex Juve Stabia Di Somma: "Mio futuro legato a Vigorito"

Per parlare del momento che sta attraversando il Benevento in seguito alla sconfitta nei play-off contro il Como, ma anche per il suo passato all'Avellino, la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato in esclusiva il direttore tecnico dei sanniti Salvatore Di Somma: "Il mio futuro? E' legato a doppio filo con quello del presidente Vigorito. Se lui lascerà il Benevento, automaticamente me ne andrò anche io. Lui è determinato a lasciare visto come si sono comportati alcuni tifosi nei suoi confronti. E' una persona che ha dato tanto sia a livello economico che personale e non meritava quel trattamento. E' stato un trattamento indegno".

Vigorito resterà nel calcio in caso di addio al Benevento?
"E' talmente nauseato che giustamente non credo abbia voglia di restare nel mondo del calcio".

Lei cosa farà?
"Io aspetto. Sono molto legato al presidente, perché è una persona straordinaria. Presidente come lui non ce ne sono nel calcio di oggi".

Facciamo un passo nel passato, cosa pensa dell'Avellino?
"Ho visto la partita ed il mio augurio è che possa presto tornare in Serie A. Hanno fatto una gara straordinaria ed hanno centrato un grandissimo risultato".

Il Bologna?
"In queste partite la differenza la fa anche il pubblico e l'Avellino ha un pubblico che vale il dodicesimo uomo in campo. Sono convinto che se giocheranno come contro lo Spezia possano anche centrare la finalissima per approdare in Serie A".