Il big match tra Cosenza e Lecce termina a reti inviolate, Foggia in fuga

02.04.2017 23:43 di Pasquale De Riso   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Il big match tra Cosenza e Lecce termina a reti inviolate, Foggia in fuga

Vittoria di straordinaria importanza ottenuta dal Foggia allo “Zaccheria” contro una delle compagini più in forma del campionato, ovvero la Paganese di Gianluca Grassadonia. La gara si mette subito in discesa per i pugliesi, che dopo appena 3 minuti passano in vantaggio con un siluro di Mazzeo dal limite dell'area. Il raddoppio arriva al 6' della ripresa e porta ancora la firma del bomber salernitano, abile nello spingere in fondo al sacco un cross teso di Vacca. L'ombrellino nel long drink lo mette Deli, che al 16' conclude con un gran destro al volo un magistrale contropiede orchestrato da Chiricò e Agnelli. La rete di Cicerelli al 36' serve solo ad alleggerire il passivo per gli ospiti.

Il successo dei satanelli assume un valore ancor maggiore, dal momento che la diretta rivale nella corsa al primo posto frena nella trasferta di Cosenza. Match bloccato fino al fischio finale, con gli estremi difensori delle due compagini poco impegnati.

Termina pari anche la sfida tra Fondi e Matera, con i lucani che riescono finalmente a muovere la classifica dopo una serie di insuccessi. I padroni di casa vanno avanti grazie ad un colpo di testa di Gambino, ma vengono ripresi nel secondo tempo da De Rose.