Juve Stabia, quasi fatta per Danilevicius: domani l'incontro decisivo

L'ariete lituano ad un passo dalle vespe
31.07.2011 14:12 di Mauro De Riso  articolo letto 888 volte
Juve Stabia, quasi fatta per Danilevicius: domani l'incontro decisivo

La lunga telenovela per l'acquisto della punta centrale tanto agognata dal mister Piero Braglia sembra giunta al lieto fine: Tomas Danilevicius, centravanti lituano svincolato dal Livorno il 30 giugno scorso, è vicinissimo all'approdo alle falde del Faito. Gli uomini mercato stabiesi hanno intensificato negli ultimi giorni i rapporti con il suo procuratore Giocondo Martorelli, che domani alle 12.45 giungerà a Napoli: nel pomeriggio è previsto l'incontro decisivo per chiudere l'affare. Di recente, il Benevento aveva sferrato la sua offensiva sul calciatore, registrando però il rifiuto del ragazzo, restio a scendere di categoria.

Danilevicius, 33 anni, è un attaccante dotato di un gran fisico, fortissimo nel gioco aereo e bravo nel difendere palla. E' il capitano e il numero 10 della Nazionale lituana, con la quale conta 65 presenze e 19 reti, tra cui annovera anche il gol del momentaneo vantaggio nella partita giocata a Napoli contro l'Italia, valida per le qualificazioni a Euro 2008 e terminata 1-1. Acquistato nel 2002 dal Livorno, da 9 anni milita nel campionato italiano, vantando esperienze anche ad Avellino (ben 17 reti nel 2005/06), Bologna e Grosseto. Pupillo del presidente Spinelli, a Livorno ha vissuto i momenti migliori della sua carriera, realizzando anche il primo gol della storia amaranto nelle coppe europee nella partita giocata all'Ardenza contro il Pasching. Nella stagione appena conclusa in maglia amaranto, è partito come riserva dietro alla coppia Tavano-Dionisi, salvo conquistarsi a suon di gol il posto da titolare e la fascia di capitano.