Il ds Di Somma rivela: "Genevier ci ha chiesto di essere ceduto su pressione della moglie"

15.01.2013 00:14 di Redazione TuttoJuveStabia Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Il ds Di Somma rivela: "Genevier ci ha chiesto di essere ceduto su pressione della moglie"

Si apre un caso-Genevier in casa Juve Stabia. Il centrocampista francese che nonostante un inizio di campionato in sordina è man mano cresciuto diventando uno dei perni della linea mediana di Braglia, avrebbe chiesto al club dei patron Giglio e Manniello di essere ceduto. Alla base ci sarebbero motivi familiari: più precisamente pare che la moglie dell'ex-Livorno non si sarebbe ambientata in Campania e starebbe facendo pressioni sul marito per tornare in Francia o comunque optare per una destinazione più vicina al loro paese d'origine. A confermarlo è il DS della Juve Stabia Salvatore Di Somma che nel corso della trasmissione ADesso Calcio di MetropolisTv ha dichiarato: "Purtroppo Gael ci ha chiesto di essere ceduto perchè la moglie non si è ambientata qui da noi ed essendo entrambi francesi vorrebbere avvicinarsi il più possibile a casa. Nei prossimi giorni valuteremo il da farsi e le eventuali proposte che ci arriveranno". Prende corpo dunque l'ipotesi di un approdo del centrocampista di Saint Martin d'Hères in piemonte, sponda Pro Vercelli. Nei prossimi giorni infatti il suo agente Valentino Sidella dovrebbe incontrarsi con la dirigenza piemontese per capire le reali intenzioni del club bianco.